Viber, la celebre app per chat si rinnova grazie alla crittografia end-to-end

Viber, la celebre app per chat si rinnova grazie alla crittografia end-to-end

Nuove funzioni e una maggiore privacy per una delle più popolari app per chat multipiattaforma di sempre: Viber 6.0 introduce, evidentemente ispirandosi ai nuovi feature di WhatsApp, la crittografia end-to-end, in grado di rendere le conversazioni non intercettabili a terzi, in vista di una security estesa ad ogni aspetto dell’user experience. L’utilizzo della crittografia per rendere sicure le proprie chat, così come lo scambio di file nelle più popolari app Android e iOS moderne non è di certo una novità, tuttavia in un sistema giovane e gratuito come la piattaforma supportata da Viber è ovviamente un bene.

I miglioramenti crittografici di Viber 6.0 sono estesi sia alla versione mobile che quella desktop, con l’obiettivo di garantire sicurezza a tutto tondo. Il client di messaggistica permette inoltre dal nuovo update l’autenticazione dei contatti, al fine di poter definire con certezza se il nostro interlocutore sia realmente chi afferma di essere, evitando qui pro quo o scambi di persona. L’attivazione della modalità crittografica viene inoltre segnalata dalla presenza di un lucchetto di tenue colore grigio sulla barra applicazioni, che diverrà verde nel caso in cui l’identità del contatto sia stata stabilita con certezza, dando il via alla chat Viber.

L’autenticazione di contatti di provenienza certa permetterà inoltre agli utenti di scoprire un eventuale attacco man in the middle in corso, responsabile di una buona maggioranza degli identity theft che si sono verificati a danno di utenti sprovveduti. Non mancano anche le nuove chat nascoste, che consentono di nascondere a livello di display i contenuti della conversazione, che potrà poi essere ripresa in un secondo momento, permettendo il multitasking, digitando semplicemente un codice PIN a 4 cifre di sblocco.

La sicurezza online passa pertanto anche dalla nuova app Viber 6.0 (disponibile per Android, iOS, Mac, Windows, Linux), sempre più in grado di emulare e migliorare le funzioni WhatsApp: riuscirà, nell’immediato futuro, a superarla?

Viber, la celebre app per chat si rinnova grazie alla crittografia end-to-end ultima modifica: 2016-04-21T00:15:36+00:00 da Roberta Betti
The following two tabs change content below.
Amante di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone.
Questa notizia è stata letta 651 volte

Altri Post

Commenta anche tu..