Un uomo si barrica in casa e minaccia di compiere una strage in diretta su Facebook

Un uomo si barrica in casa e minaccia di compiere una strage in diretta su Facebook

E’ iniziato tutto 21 ore fa dove un uomo di 52 anni di origini calabresi ha deciso di barricarsi in casa minacciando una strage. I motivi che l’hanno spinto a compiere questo gesto ancora non sono note, tuttavia da quanto si apprende pare che l’uomo soffra di bipolarismo ed è in cura al Maria Vittoria.

Ferdinando Urzini, si è chiuso in casa da ieri intorno alle 13 e ha iniziato a buttare giù dal balcone pezzi di armadi e reti da letto. Il 52 enne ha con sé una pistola e minaccia di usarla contro gli agenti. Il dramma è visibile su Facebook, dove l’uomo ha postato dei video e da quello che si apprende pare che la sua rabbia sia rivolta contro la ‘ndrangheta. Con un forte accento calabrese ha fatto diversi nomi e cognomi e ha urlato che Torino è comandata proprio dalle cosche mafiose calabresi.

Dalle sue parole emerge il timore di essere seguito, spiato con le telecamere. “Mi vogliono impiccare” dice. Ma dagli accertamenti sembra che al momento non ci siano conferme di quanto dichiarato. Chi lo conosce dice che è una brava persona, ma da qualche giorno a questa parte il suo comportamento è cambiato. Urzino era tornato in Calabria, più specificatamente a Torricella Jonica ad agosto e poi a settembre. I vicini affermano che in questo lasso di tempo era successo qualcosa, anche perchè l’uomo su Facebook ha scritto “100 giorni bui tra agosto e settembre”.

Gli amici affermano che non aveva mai parlato in loro presenza di problemi o timori, anche se ultimamente il suo comportamento era piuttosto cambiato.

Ferdinando Urzini è un imprenditore di un negozio di prodotti tipici sito in via Foligno, a due passi da casa.  Ma può darsi che tra i tanti tasselli che avrebbero potuto aumentare il disagio dell’uomo ci sia la separazione dalla moglie, avvenuta due anni fa, la lontananza di suo figlio e un debito contratto con la banca anche se stava restituendo la somma di denaro pattuita.

Al momento l’intera zona rimane isolata, e per sicurezza il gas è stato staccato. Le forze dell’ordine stanno facendo di tutto per convincere l’uomo a uscire, ma ancora, dopo quasi 24 ore continua a rimanere barricato in casa, ormai tutta distrutta.

Un uomo si barrica in casa e minaccia di compiere una strage in diretta su Facebook ultima modifica: 2017-05-19T10:39:20+00:00 da Nadia Conace
The following two tabs change content below.
Questa notizia è stata letta 360 volte

Altri Post

Commenta anche tu..