Pio La Torre: la voce antimafia

Pio La Torre: la voce antimafia

Pio La Torre è ancora la voce contro la Mafia. Il 28 Aprile, la Commissione parlamentare Antimafia ha dato il via alla ripubblicazione della Relazione di Pio La Torre su Mafia e Politica: la “prima che sia stata fatta”, come ha ricordato il presidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi.”

La Relazione fu presentata dal deputato comunista nel 1976 a come Relazione di Minoranza, ma le sue proposte non furono approvate nell’allora commissione Antimafia. Ci vollero gli omicidi di Pio La Torre e del generale Dalla Chiesa, perchè quelle considerazioni e le proposte di Legge passassero, con il nome di Legge La Torre. Fu ucciso il 30 aprile 1982,  e a 34 anni dalla sua scomparsa si rende omaggio alla sua lungimiranza: in ritardo, come spesso accade in Italia, ma comunque con l’intenzione di rinsaldare un legame ideale tra le parti pulite del nostro paese. Ripubblicare quella relazione è anche un modo di far conoscere alle nuove generazioni, quanto si è lottato e quanti uomini hanno sacrificato la loro vita per il bene delle generazioni future.

Il 30 aprile, la Commissione nazionale Antimafia e il Centro Studi Pio La Torre, ha promosso una manifestazione a Palermo, nel Teatro Biondo: un modo per ricordare lo statista e per riflettere su quello che la conseguente Legge La Torre ha rappresentato per la lotta alla mafia.

Al Centro Studi è stata consegnata la ristampa della Relazione. Alla manifestazione sono intervenuti La Presidente Bindi, il Procuratore capo di Palermo Lo Voi e il Presidente del Centro Studi Pio La Torre, Vito Lo Monaco.

E’ stato messo in scena, dagli studenti, anche l’atto unico di Vincenzo Consolo “Pio La Torre. Orgoglio di Sicilia” Gli studenti reciteranno l’Atto unico di Vincenzo Consolo, “Pio La Torre. Orgoglio di Sicilia”. 

Alla lapide commemorativa, commemorativa adottata dagli studenti, è stato reso omaggio con la deposizione di 34 fiori.

Pio La Torre: la voce antimafia ultima modifica: 2016-05-02T09:56:30+00:00 da Maria A
The following two tabs change content below.
Non sono più giovanissima, ma con un grande gusto per la vita; sono stata dirigente d'azienda; mi occupo di sicurezza sul lavoro; adoro scrivere e leggere; tra le mie grandi passioni il cinema e il teatro. Collaboro con alcune testate online e con agenzie di web content.
Questa notizia è stata letta 1.030 volte

Altri Post

Commenta anche tu..