La tecnologia e la sanità vanno a braccetto

La tecnologia e la sanità vanno a braccetto

La tecnologia ha cambiato la nostra vita quotidiana: è un fatto acclarato; ha modificato tutti gli aspetti di essa e non ultimo quello della nostra salute. Le piattaforme digitali di sanità permettono l’erogazione di servizi per il paziente molto più veloci e fruibili rispetto ad alcuni anni fa. L’uso di cartelle cliniche elettroniche fanno si che si possano fare diagnosi molto più velocemente. Altra innovazione della tecnologia in campo sanitario è quella dei big-data, vale a dire una quantità di dati che in questo caso sono sanitari che permettono al paziente di avere sempre sotto controllo la propria situazione sanitaria. Questo chiaramente, presuppone una maturità da parte del paziente di recepire i dati della sua salute senza falsi allarmismi o superficiali lassismi.

La tecnologia della Mobile health

La Mobile health, vale a dire la medicina attraverso le Apps è un’opportunità per conoscere sempre il nostro stato di salute e poter, correre eventualmente ai ripari. E’ ovvio che il problema della Privacy si pone impellente ed è per questo che il ruolo degli operatori sanitari diventa fondamentale.

La “cura digitale” è un’opportunità da sfruttare per gestire le problematiche di salute, specie se cronici o per evitare l’insorgenza di essi; ma per poter fare ciò non basta lo sviluppo tecnologico, è necessario anche quello sociale: responsabilità è la parola d’ordine; dei pazienti e degli operatori per poter permettere una collaborazione tra tutte le discipline. In Europa la situazione è ancora indietro; non vi è ancora  nè la fiducia,  indispensabile per poter far decollare questo tipo di servizio, nè la collaborazione interdisciplinare senza la quale non vi sarà futuro.

La tecnologia e la sanità vanno a braccetto ultima modifica: 2016-02-25T12:07:35+00:00 da Maria A
The following two tabs change content below.
Non sono più giovanissima, ma con un grande gusto per la vita; sono stata dirigente d'azienda; mi occupo di sicurezza sul lavoro; adoro scrivere e leggere; tra le mie grandi passioni il cinema e il teatro. Collaboro con alcune testate online e con agenzie di web content.
Questa notizia è stata letta 292 volte

Altri Post

Commenta anche tu..