La Foresta dei Sogni nelle sale il 28 aprile

La Foresta dei Sogni nelle sale il 28 aprile

“La Foresta dei Sogni”: il Premio Oscar McConaughey alle prese con una nuova lotta, tra amore e colpa.

Già a Cannes, il film divise la critica e i consensi.

Il film è un omaggio all’amore, reso più intenso da una malattia e dal senso di colpa.

“La Foresta dei sogni” è la storia di un uomo Arthur Brennan (McConaughey) recatosi nella foresta per mettere fine ai suoi giorni, si ritrova a fare i conti con se stesso e soprattutto con il lutto dopo la morte della moglie.
Lì incontrerà un misterioso giapponese Takumi Nakamura (Watanabe) che si è perso nel bosco.
Arthur cercherà di aiutarlo in tutti i modi. La loro amicizia diventerà,morbosa. Come se Brennan vedesse nelle attenzioni dedicate a Takumi un modo di riscattare quelle mancate alla moglie Joan Brennan (Naomi Watts).
Insieme i due uomini inizieranno uno straordinario e mistico viaggio fin dentro la cultura giapponese, che porterà il protagonista a fare i conti con le sue paure, ritrovare l’amore per la vita e credere, infine, che la moglie possa averlo davvero perdonato.

Il regista del film è Gus Van Sant, lo stesso di “Elephant” che alla sua uscita, fu comunque controverso.

Ha affermato durante il Festival di Cannes, che fare un film che mette insieme amore e suicidio è certamente una cosa curiosa; lo sceneggiatore Chris Sparling, ha cercato di raccontare una storia che aveva davvero ascoltato: quella di  un uomo che aveva promesso alla moglie di morire nel posto più bello mai esistito; è una sorta di puzzle, afferma il regista.

È una storia di dolore, in tutti i suoi aspetti, ed è una bella sfida cinematografica.

E’ nei cinema dal 28 aprile,andate a vederlo e scriveteci cosa ne pensate.

 

La Foresta dei Sogni nelle sale il 28 aprile ultima modifica: 2016-04-26T08:37:50+00:00 da Maria A
The following two tabs change content below.
Non sono più giovanissima, ma con un grande gusto per la vita; sono stata dirigente d'azienda; mi occupo di sicurezza sul lavoro; adoro scrivere e leggere; tra le mie grandi passioni il cinema e il teatro. Collaboro con alcune testate online e con agenzie di web content.
Questa notizia è stata letta 614 volte

Altri Post

Commenta anche tu..