Google e siti web mobile friendly, arriva il nuovo tool Website Speed Testing

Google e siti web mobile friendly, arriva il nuovo tool Website Speed Testing

Da diversi anni, il totale del traffico Web quotidiano originato dagli utenti di tutto il mondo sta aumentando fortemente in favore di smartphone, tablet e gadget che ci consentono di rimanere connessi anche senza la necessità di un PC desktop oppure di un notebook nelle vicinanze.

Per questo motivo, la sempreverde Google prevede addirittura che entro pochi anni l’utenza mobile possa addirittura superare il numero delle consultazioni da PC fisso; ed è con l’obiettivo di rendere la navigazione Web sempre piacevole e mobile friendly anche per gli utenti che accedono da tablet o smartphone che Big G ha ideato un tool interessante, al fine di scoprire se i i propri siti web siano in grado di essere renderizzati e visualizzati al meglio anche dai dispositivi portatili.

Google apre così al concetto della “mobile friendliness” del sito in questione, aiutando sia i web designer che i web master ad avere un controllo effettivo su ciò che è possibile visualizzare, in termini di design dei contenuti, dal codice del sito. Dal momento che i device portatili stanno rapidamente subentrando ai computer desktop nella fruizione del Web, layout ed elementi multimediali potranno essere testati grazie al nuovo Mobile Website Speed Testing Tool, messo a disposizione da Google sulla piattaforma free Think with Google.

Utilizzarlo per testare i parametri di un sito mobile friendly è facile: non dovremo fare altro che inserire l’URL del nostro web site nel campo apposito e premere il pulsante con su scritto Test Now per far valutare i fogli di stile CSS, i redirect, i tag delle immagini e differenti altri fattori che permettono di raggiungere massima navigabilità da un sito. In pochi secondi potremo ottenere un indice Mobile Friendliness, che dimostrerà se il nostro sito è adeguato per la navigazione da mobile.

Tra i parametri analizzati, anche la velocità download e i tempi di caricamento di grafiche e contenuti video: come spiegato da Google stessa e dal buonsenso comune, tanti utenti abbandoneranno la pagina nel caso in cui non venisse caricata entro pochi secondi (di norma, un tempo limite di 3). Il nuovo strumento rimane a disposizione di tutti gli utenti, anche per chi possedesse uno spazio web costituito da un semplice blog o sito web di modeste pretese.

Google e siti web mobile friendly, arriva il nuovo tool Website Speed Testing ultima modifica: 2016-06-08T00:15:47+00:00 da Roberta Betti
The following two tabs change content below.
Amante di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone.
Questa notizia è stata letta 703 volte

Altri Post

Commenta anche tu..