Gboard, la nuova tastiera Google, arriva su iPhone

Gboard, la nuova tastiera Google, arriva su iPhone

Il mondo iOS, e di conseguenza il sempre popolare iPhone, è in procinto di rinnovarsi grazie ad un’innovazione proposta, sorprendentemente, dalla rivale Google. Il suo nome è GBoard e si tratta di una nuova keyboard per il celebre Melafonino, al momento disponibile in download gratuito negli Stati Uniti, tuttavia preparandosi per un arrivo che già si preannuncia interessante anche in Italia.

GBoard viene eseguita contestualmente all’ultima versione dell’OS per iPhone, iOS 9, ed integrerà, assieme a tasti più intuitivi e rapidi da utilizzare a livello di touchscreen mobile, anche un esclusivo tasto “G+” per condividere i contenuti trovati per il Web e di nostro interesse con più facilità, di qualsiasi tipo siano: dalle GIF animate alle emoticon, i video in streaming live o i classici filmati Youtube possono essere inviati ai nostri contatti online con un solo tap.

La nuova tastiera Google per iOS 9 è inoltre fortemente predisposta, come si può immaginare, a ricerche online e successiva condivisione di quanto abbiamo trovato tra le SERP dell’omonimo search engine. La keyboard è infatti poli-funzionale, ed integra una casella di ricerca a cui si può accedere anche se si sta digitando in un’altra applicazione, oppure navigando altri siti preferiti.

Si tratta di un arrivo che preannuncia altri upgrade Google per i propri servizi, tra cui le già discusse chat integrate all’interno dell’app YouTube ufficiale, ora in fase di test e pronte allo sbarco sulle prossime versioni dell’applicazione ufficiale, all’insegna dei commenti live di tutto ciò che stiamo seguendo su smartphone o tablet con i nostri contatti preferiti. La compatibilità oggi annunciata di GBoard è prevalentemente rivolta alla lingua inglese, anche se non mancheranno -una volta arrivata in territorio europeo- traduzioni in diversi idiomi.

GBoard ci permette di far comparire direttamente in chat un comodo pop-up comprensivo di tutte le informazioni che cercheremmo con una consueta Google search: il tutto, in modo immediato e non invasivo, con un supporto esteso alla ricerca facilitata delle emoji, che verranno rese disponibili senza necessità di scorrere completamente l’elenco integrato delle celebri icone di espressività virtuale, diventate ormai un must nell’instant messaging.

Gboard, la nuova tastiera Google, arriva su iPhone ultima modifica: 2016-05-16T00:20:09+00:00 da Roberta Betti
The following two tabs change content below.
Amante di hi-tech ed entertainment digitale, e più generalmente di tutto ciò che ruota attorno il sistema di numerazione binario: sistemi open source, OS, privacy, app, videogames, device e quanto il prolifico mondo della tecnologia ci propone.
Questa notizia è stata letta 629 volte

Altri Post

Commenta anche tu..