Bruxelles ancora sotto assedio

Bruxelles ancora sotto assedio

Bruxelles è di nuovo nel caos. A scatenarlo questa volta non è stato il quartiere Molenbeek (da dove erano partiti i terroristi degli attentati a Parigi) ma il Forest, un altro quartiere multietnico della capitale belga. E’ stato blindato all’improvviso dalla polizia, scatenando il terrore nella popolazione; l’accerchiamento è militaresco: chi è dentro rimane dentro e chi è fuori non può entrare. Non si hanno notizie, la polizia non dà spiegazioni, solo il Borgomastro, Jean-Marc Ghisseels balbetta qualche informazione cercando di tranquillizzare i cittadini che si sono accalcati ai limiti di Piazza Saint-Denise, nella speranza di poter entrare, magari a prendere i figli che sono nelle scuole del perimetro; ma non c’è nulla da fare passano solo i mezzi della polizia e dei vigili del fuoco che sono impegnati nell’azione antiterroristica. Bruxelles è sotto assedio. Le ore passano e la situazione non accenna a cambiare: i negozi del quartiere, quelli che sono fuori dallo sbarramento non chiudono, danno asilo dal freddo della sera a cittadini e giornalisti, in attesa di qualche notizia; ma la gente non si lamenta poi troppo: “meglio se li prendono”, è la frase che si sente più frequentemente. Bruxelles non ha ancora dimenticato la leggerezza con cui sono stati trattati i terroristi del Bataclan, ma senza isterismi: molti anche gli arabi al di qua dell’accerchiamento, ma non vengono additati o guardati in cagnesco: una bella lezione di civiltà. Finalmente, dopo ore, i bambini delle scuole vengono fatti uscire: abbracci, baci, ma a casa non si torna: bisogna ancor aspettare: la caccia ai terroristi non è conclusa.

Bruxelles ancora sotto assedio ultima modifica: 2016-03-17T09:20:10+00:00 da Maria A
The following two tabs change content below.
Non sono più giovanissima, ma con un grande gusto per la vita; sono stata dirigente d'azienda; mi occupo di sicurezza sul lavoro; adoro scrivere e leggere; tra le mie grandi passioni il cinema e il teatro. Collaboro con alcune testate online e con agenzie di web content.
Questa notizia è stata letta 374 volte

Altri Post

Commenta anche tu..