Blue Whale a Palermo: una ragazza ha annunciato che domenica si toglierà la vita

Blue Whale a Palermo: una ragazza ha annunciato che domenica si toglierà la vita

Purtroppo il gioco del Blue Whale arriva anche a Palermo. I carabinieri stanno indagando in merito ad una scritta postata all’esterno di un centro commerciale di Borgo Nuovo, in cui una certa Aurora annuncia che il giorno della sua morte sarà domenica.

2 scritte riconducibili al gioco dell’orrore che a quanto pare sta dilagando a macchia d’olio anche nel nostro Bel Paese. Il gioco consiste in 50 prove di varia natura, e al compimento del 50esimo giorno la vittima dovrà togliersi la vita. Un gioco che a quanto pare sta costando la vittima a molti adolescenti. In Russia è stato stimato che 170 ragazzi si sono tolti la vita a causa del Blue Whale.

La conoscenza del blue whale si sta diffondendo anche il Italia tramite i social network. Un fenomeno che non ha intenzione di arrestarsi ma pare che i ragazzini si sentano coinvolti al punto di voler provare questa terribile esperienza. L’allerta delle forze dell’ordine è massima e ogni minimo dettaglio non viene lasciato al caso.

Il fenomeno Blue Whale

Il Blue whale letteralmente balena blu è considerato il gioco della morte: ogni giorno le prove si fanno sempre più dolorose al punto di portare la vittima al suicidio gettandosi dall’ultimo piano di un edificio. Un “gioco” se così si può definire in quanto tale, poichè può rivelarsi divertente soltanto per chi l’ha ideato.

Lo scopo di questa manipolazione mentale è quello di arrivare al punto che l’adolescente si autodistrugga, provocandosi autolesioni sempre più forti.

Ritornando nuovamente alla ragazza di nome Aurora, pare che il prossimo 4 giugno si toglierà la vita lanciandosi da un ponte di viale Regione siciliana. 

A scoprire le scritte è stata una pattuglia dei carabinieri, che transitando presso il centro commerciale ha notato. Ora sono in corso tutti gli accertamenti, in modo tale da stabilire quando risale la scritta e soprattutto chi l’abbia potuta scrivere.

Per le richieste di aiuto, una linea apposita è sempre attiva. E’ Helpline – Telefono giallo, un progetto ideato dall’Asp di Palermo. Chiamando al numero gratuito 800 011 110 risponderà solo ed esclusivamente personale specializzato, quali psicologi, assistenti sociali, psichiatri.

Pertanto cari ragazzi, se avete in mente delle strane idee prima che sia troppo tardi chiamate il Telefono Giallo e qualcuno vi aiuterà realmente ad affrontare ogni tipologia problema, anche quello più impensabile.

Non disprezzate la vita, ma amatela perchè è grande il dono di colui che ve l’ha donata!

Blue Whale a Palermo: una ragazza ha annunciato che domenica si toglierà la vita ultima modifica: 2017-06-01T13:42:12+00:00 da Nadia Conace
The following two tabs change content below.
Questa notizia è stata letta 353 volte

Altri Post

Commenta anche tu..