Isis: video sulla strage di Bruxelles

Isis: video sulla strage di Bruxelles
L’Isis ha pubblicato su You tube un video per la rivendicazione della strage di Bruxelles: rivendicazione ed esaltazione, fanatismo e lucida follia accompagnano nelle parole che commentano le immagini. Mentre il mondo resta sgomento e agghiacciato di fronte all’ennesima prova di ferocia dei terroristi, in Libia e in Siria si distribuiscono caramelle e dolcetti a uomini e bambini, per festeggiare le... Leggi...

Aja: condannato il boia di Srebrenica

Aja: condannato il boia di Srebrenica
Aja: il tribunale ha condannato a 40 anni Rodovan Karadzic, il leader serbo responsabile di genocidi e uccisioni di massa durante la guerra in Bosnia. E’ stato riconosciuto colpevole di dieci capi d’accusa, tra quelli che pendevano sul suo capo tra cui crimini contro l’umanità, il genocidio di Srebrenica e crimini di guerra. Karadzic appare sulla scena della politica dell’ex... Leggi...

Pantani: il campione riabilitato

Pantani: il campione riabilitato
Pantani, una storia senza fine. La morte con infamia del campione emiliano risuonata come un tam tam su tutti i notiziari e i giornali, poi il silenzio. Nel 1999 quella dichiarazione sull’innocenza del “Pirata”, non raccolta, lasciata cadere nel silenzio e nel dimenticatoio. Poi parla Vallanzasca: le parole del bel Renè sono un macigno: Pantani è stato fregato, la sua... Leggi...

Cuba: termina la guerra fredda

Cuba: termina la guerra fredda
Cuba: dopo 88 anni un Presidente americano sbarca sull’isola. 88 anni di cui 55 di guerra fredda finalmente sono terminati con la visita di Obama sul suolo cubano: la più grande vittoria in politica estera del presidente americano. La Baia dei Porci è ormai un ricordo lontano, quando per 13 giorni la ragione umana fu accecata dalle ideologie, quando per... Leggi...

Bruxelles ancora sotto assedio

Bruxelles ancora sotto assedio
Bruxelles è di nuovo nel caos. A scatenarlo questa volta non è stato il quartiere Molenbeek (da dove erano partiti i terroristi degli attentati a Parigi) ma il Forest, un altro quartiere multietnico della capitale belga. E’ stato blindato all’improvviso dalla polizia, scatenando il terrore nella popolazione; l’accerchiamento è militaresco: chi è dentro rimane dentro e chi è fuori non... Leggi...

Elena Ferrante: il giallo continua

Elena Ferrante: il giallo continua
Elena Ferrante caso letterario e giallo editoriale: qual’è la vera identità dell’autrice di “L’amore molesto”, “I giorni dell’abbandono”, solo per citarne alcuni? Nessuno lo sa. L’ultima candidata ad essere la vera firma dell’autrice italiana letta in tutto il mondo è stata Marcella Marmo, docente della Federico II di Napoli. La smentita è stata secca e perentoria: “Non sono io…lasciatemi fare... Leggi...

Pompei risplende di nuova luce

Pompei risplende di nuova luce
Pompei è di nuovo in auge; un boom di visitatori senza precedenti dopo l’apertura delle nuove domus, mai viste prima: Il progetto Pompei corre inarrestabile verso la meta! meno male, oserei dire: dopo anni di incuria, di barbarie incivili in cui abbiamo rischiato di perdere uno dei più grandi patrimoni archeologici e culturali del paese, finalmente una buona notizia e... Leggi...

Bologna Festival: un successo l’apertura

Bologna Festival: un successo l’apertura
Bologna Festival al via. Un successo l’apertura con il concerto della Budapest festival Orchestra diretta dal maestro Ivan Fischer, suo fondatore e direttore Musicale. L’auditorium Manzoni ha applaudito per 5 minuti ininterrottamente chiedendo il “bis”. E’ stata eseguita la Sinfonia n°3 in re minore di Gustav Mahler, pezzo non facile per la complessità della musica e per il gran numero di componenti... Leggi...